Le Sennheiser HD 280 Pro sono cuffie adatte sia per un uso professionale che per il semplice ascolto di musica. Queste cuffie vantano un design circumaurale chiuso che permette un’attenuazione del rumore di 32 dB e una costruzione piuttosto robusta.

Sennheiser HD 280 Pro

Il Nostro Voto

Dove Acquistarle al Miglior Prezzo?

 

Video Sennheiser HD 280 Pro

 

Recensione Completa Sennheiser HD 280 Pro

Le cuffie Sennheiser HD 280 Pro hanno delle caratteristiche che le rendono adatte soprattutto all’uso professionale in studio, in particolare per sessioni di registrazione e di missaggio, ma il loro uso non è comunque limitato a questi ambiti, infatti vengono usate anche più semplicemente per ascoltare musica e per la loro buona capacità di attenuazione dei rumori ambientali.

Dal punto di vista ergonomico, le Sennheiser HD 280 Pro risultano molto confortevoli e si possono indossare per diverse ore consecutive senza affaticare troppo l’orecchio di chi le indossa.
Inoltre sono cuffie circumaurali di tipo chiuso, ovvero isolano l’orecchio dai rumori esterni, attenuando i rumori di circa 32 dB. Da questo punto di vista, il vantaggio delle cuffie chiuse è proprio quello di isolare per fare in modo di non essere disturbati o di non disturbare chi ci sta attorno durante l’ascolto.

Dal punto di vista tecnico invece, le Sennheiser HD 280 Pro hanno un’ampia risposta in frequenza ed offrono una qualità sonora di tutto rispetto che vedremo più avanti in questa nostra recensione, ma prima andiamo a dare un’occhiata al contenuto della confezione.

1. Confezione, Design e Materiali 

La confezione delle Sennehiser HD 280 Pro è piuttosto scarna, contiene esclusivamente le cuffie, il jack adattatore da 6,3 mm e una guida all’uso rapida.

Dal punto di vista del design, le Sennheiser HD280 non sono particolarmente attente alla moda, bensì alla praticità e alla comodità d’utilizzo. Sono costruite in plastica nera e sull’esterno dei padiglioni è stampato il logo Sennheiser e la lettera di riferimento del padiglione, quindi L (left) o R (Right).

Le Sennheiser HD 280 Pro sono cuffie piuttosto grosse, hanno un archetto regolabile in altezza che si adatta a ogni tipo di testa, anche alle più grosse. Presenta poi un rivestimento imbottito in materiale morbido e chiuso mediante una zip, in modo da renderlo sostituibile in caso di usura. L’imbottitura è ricoperta in simil-pelle, sempre nera, così come accade per gli earpad. Anche questi sono fatti in materiale decisamente morbido, ricoperto in tessuto simile a pelle e anch’essi sono sostituibili. Il cavo invece è attaccato al padiglione sinistro, è lungo 3 metri ed ha la parte centrale a spirale.

Le Sennehiser HD280 Pro sono cuffie “rugged” ovvero grezze, senza finiture particolari che le fanno apprezzare particolarmente dal punto di vista estetico. Il loro peso inoltre è piuttosto contenuto, si parla infatti di 283 grammi con il cavo compreso.

Per chi è interessato, tutte le parti intercambiabili sono disponibili sul sito del produttore ma si trovano anche nei principali store online.

 

2. Comodità ed Ergonomia

Seppur non molto attraenti come estetica, le Sennehiser HD 280 Pro sono cuffie dall’elevata ergonomia, progettate e costruite apposta per essere indossate diverse ore consecutivamente, senza stancare l’orecchio dell’ascoltatore e senza gravare sulla testa a causa del peso.
Essendo cuffie circumaurali, i padiglioni sono grandi e circondano completamente l’orecchio. Poggiano sul capo senza esercitare eccessiva pressione, per cui anche riscaldamento e sudorazione risultano abbastanza contenuti.

I padiglioni possono ruotare sia verso l’esterno, di circa 90 gradi, sia chiudersi verso l’interno. In tal modo è comodo usare le cuffie anche ascoltando da un orecchio solo e spostando l’altro padiglione verso l’esterno, oppure appoggiarle sul collo in un momento di inutilizzo.

L’unica nota negativa è il cavo, fissato direttamente al padiglione e quindi non estraibile come accade praticamente in quasi tutte le cuffie di produzione più recente. In realtà, sulla guida d’uso delle cuffie, è spiegato come fare per sostituirlo in caso di danneggiamento ma è un’operazione comunque delicata, da effettuare se si è esperti, perché implica di togliere l’imbottitura del pad, aprirlo, dissaldare il cavo vecchio e saldare quello nuovo nella maniera corretta.

 

3. Qualità dell’Audio e Funzionalità Aggiuntive

Diciamo subito che le Sennheiser HD 280 Pro, per la loro stessa natura, non hanno alcuna funzionalità aggiuntiva. Nello specifico non possiedono un telecomando in-line o un microfono che le renderebbero adatte ad essere usate anche con dispositivi mobili. Con questo non vogliamo dire che non si possano usare con smartphone o ipod ma che l’uso con questi device è scomodo perché non si può rispondere a chiamate né regolare il volume della musica che si sta ascoltando.
Inoltre, l’impedenza di 64 Ohm non aiuta, perché significherebbe avere un volume di base piuttosto basso. I dispositivi a basso voltaggio, infatti, richiedono cuffie con un valore di impedenza più basso, come 32 Ohm per esempio, per non dover alzare l’audio al massimo, con conseguente distorsione del suono.

Dobbiamo precisare che dopo alcune ore di rodaggio, la qualità del suono riprodotto dalle Sennheiser HD 280 migliora sensibilmente rispetto all’impatto iniziale, in cui potrebbe sembrare un po’ metallico e piatto.

La riproduzione dei bassi è abbastanza buona, hanno una buona estensione e sono piuttosto profondi senza essere eccessivi. Ciò significa che chi ama ascoltare musica Rnb, hip hop o generi in cui le basse frequenze sono messe molto in risalto rispetto a quelle medie e alte, potrebbe restare deluso da queste cuffie. Passando alle frequenze medio-alte, queste risultano complessivamente dettagliate e chiare.

In generale si tratta di cuffie con riproduzione del suono abbastanza naturale, adatte prevalentemente al monitoraggio in studio di registrazione, ma molto apprezzate anche per l’ascolto di musica su sistemi hi-fi.

Una delle caratteristiche più importanti delle Sennheiser HD 280 Pro è che offrono un’attenuazione dei rumori esterni di circa 32 dB. Ciò significa che, una volta indossate, voci e rumori dall’esterno filtrano poco verso l’interno. Ovviamente non siamo a livello di cuffie con attenuazione attiva del rumore, come quelle che ad esempio usa chi viaggia spesso in aereo, ma comunque il livello di isolamento è molto buono. Per eliminare il normale brusio di un ambiente di lavoro, in cui sono presenti computer, telefoni e persone che parlano, le Sennheiser HD 280 sono abbastanza efficienti, anche considerando la fascia di prezzo a cui appartengono.

Dal punto di vista tecnico infine, la risposta in frequenza di queste cuffie è di 8 – 25.000 Hz mentre l’impedenza è di 64 Ohm e la pressione sonora è di 102 dB.

 

Scheda Tecnica

  • Colore: nero / grigio
  • Risposta in Frequenza: 8 – 25.000 Hz
  • Livello di Pressione Sonora (SPL): 113 dB
  • Distorsione Armonica Totale (THD): 0,1 %
  • Pressione di contatto: 6 N
  • Tipo di Padiglione: circumaurale
  • Connettori: Jack da 3,5 mm e 6,3 mm stereo
  • Lunghezza cavo di collegamento a spirale: min. 1.3 m / max. 3 m
  • Trasduttore principale dinamico : chiuso
  • Peso senza cavo: 220 g
  • Peso con cavo: 285 g
  • Impedenza nominale: 64 Ω
  • Portata: 500 mW

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Ottimi materiali di costruzione
  • Ergonomiche
  • Molto Comode
  • Ottimo isolamento acustico
  • Pad pieghevoli in laterale e verso l’interno per una maggiore comodità di trasporto
  • Imbottitura dell’archetto e degli earpad sostituibili
  • Suono abbastanza naturale e bilanciato
  • Ottimo rapporto Qualità / Prezzo

svantaggi

Svantaggi

  • Cavo non staccabile
  • Necessitano di diverse ore di rodaggio per stabilizzare la resa sonora
  • Non adatte all’uso con dispositivi mobili
  • Non adatte a chi cerca bassi particolarmente enfatizzati

 

Le Nostre Opinioni

Le Sennheiser HD 280 Pro hanno la loro collocazione ideale in uno studio di registrazione, in particolare vengono usate per il monitoraggio del suono. Ciò comunque non significa che possano essere usate solo per questa attività, infatti molti utenti le utilizzano a casa per il semplice ascolto di musica di vario genere.

Le Sennheiser HD 280 Pro non sono molto indicate invece per l’uso con dispositivi mobili, dato che sono prive di microfono e comandi in-line sul cavo, fondamentali per un uso ottimale in questo campo ed inoltre hanno un’impedenza alta che non è di certo il massimo per l’utilizzo con dispositivi mobile.
A parte questo, le HD280 sono cuffie confortevoli e robuste, meno attente al design ma durevoli e robuste nei materiali: in gergo si definiscono “rugged”, solide a dispetto dell’estetica che passa in secondo piano.
L’imbottitura dell’archetto e quella degli earpad possono essere sostituiti in caso di usura e le parti di ricambio si trovano facilmente online.

La riproduzione dei suoni inoltre è ben bilanciata e l’isolamento acustico, come abbiamo già scritto, risulta molto buono. Le Sennheiser HD 280 dispongono a nostro avviso di un buon rapporto qualità / prezzo, di una buona qualità audio e un buon comfort di utilizzo, quindi ne consigliamo sicuramente l’acquisto.

 

Voti Finali

  • Design - 7/10
    7/10
  • Materiali - 8.2/10
    8.2/10
  • Comodità - 8.3/10
    8.3/10
  • Qualità Audio - 8/10
    8/10
  • Qualità / Prezzo - 8.5/10
    8.5/10

Il Nostro Voto Totale

8.0/10

 

 

Share Button

Ti potrebbe interessare anche: