Sony MDR-AS200, si tratta di auricolari non in ear particolarmente economici ma dotati di caratteristiche interessanti. Queste cuffie auricolari sono adatte soprattutto a chi pratica sport, grazie ai ganci che si fissano alle orecchie e sono resistenti al sudore e agli schizzi d’acqua. Le consigliamo a chi vuole spendere veramente poco.

Sony MDR-AS200

Il Nostro Voto

Dove Acquistarli al Miglior Prezzo?

 

Video Sony MDR-AS200

 

Recensione Completa Sony MDR-AS200

Sony MDR-AS200 sono le cuffie non in ear studiate per gli sportivi che vogliono un buon prodotto a un prezzo decisamente contenuto. Secondo quanto dichiarato da Sony, sono resistenti all’acqua e al sudore, adatte sia ai runners che non vogliono rinunciare al loro allenamento quando piove, sia a chi pratica fitness in palestra. Il cavo flessibile è lungo 1,2 metri e lascia totale libertà di movimento; non è possibile regolarne la lunghezza ma è dotato di una piccola clip per arrotolarlo.

I Sony MDR-AS200 sono auricolari non in ear entry level e le prestazioni, come vederemo più avanti in questa recensione, sono sicuramente adeguate alla fascia di prezzo a cui appartengono.

1. Confezione, Design e Materiali 

Abbiamo già detto che stiamo trattando un prodotto di fascia bassa, ce ne rendiamo subito conto dalla confezione in plastica simile al packaging di tanti altri prodotti simili. Al suo interno, oltre agli auricolari e alla guida quick start, c’è la clip per l’arrotolamento del cavo.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione, i Sony MDR-AS200 sono interamente in plastica e si presentano con un design interessante, studiato appositamente per impedirne la caduta dall’orecchio durante i movimenti.

Gli archetti ad anello regolabili ancorano saldamente i mini-padiglioni all’orecchio, ma la plastica rigida con cui sono costruiti, alla lunga, può indolenzire l’orecchio.

 

2. Comodità ed Ergonomia

Essendo un modello dedicato agli sportivi, queste cuffie auricolari devono avere come caratteristica principale, la comodità d’uso. Quando si inizia una sessione d’allenamento, continuare a sistemarsi l’auricolare perchè esce dalla sua sede, è solo fonte di distrazione e nervosismo, per questo Sony ha deciso di rendere le MDR-AS200 delle cuffie più comode e stabili possibile. Dobbiamo dire che per quanto riguarda questo aspetto, il design degli archetti è perfettamente riuscito e garantisce una buona tenuta all’interno dell’orecchio, nonostante si tratti di cuffie auricolari classiche.

Dopo un uso prolungato, la rigidità della plastica comincia però a farsi sentire e il comfort viene meno. Da sottolineare anche il fatto che danno un po’ fastidio quando si indossano gli occhiali, perché le stanghette vi appoggiano direttamente sopra.

Una nota dolente riguarda poi la resistenza all’acqua e al sudore. Purtroppo, dopo alcune prove su strada, abbiamo dovuto rilevare un difetto non da poco, ovvero un padiglione del modello in nostro possesso si è “tappato” una volta bagnato.

 

3. Qualità dell’Audio

Dal momento che non è un prodotto top di gamma, la qualità audio dei Sony MDR-AS200 è migliore di quanto ci aspettassimo, specialmente perché stiamo parlando di auricolari tradizionali e non di auricolari in ear.

Il design dei mini-padiglioni infatti, non aiuta di certo a veicolare il suono direttamente nel canale uditivo, inoltre non essendo auricolari in-ear, non permettono un adeguato isolamento acustico.

Come ci aspettavamo, i bassi non sono molto presenti, tuttavia per essere cuffiette classiche economiche, il sound generale è più che soddisfacente. Anche la resa delle medie e alte frequenze è nella media, e la risposta in frequenza è anche abbastanza ampia, va da 17 Hz a 22000 Hz, buona per questa tipologia di prodotti, considerando anche che i driver dei Sony MDR-AS200 sono al neodimio e con dimensioni pari a 13,5 mm.

Questi auricolari classici sono inoltre privi di microfono e di telecomando in linea per la regolazione del volume, quindi non sono forse il top della comodità.

 

Scheda Tecnica

  • Grandezza Driver: 13,5 mm
  • Materiale Driver: Neodimio
  • Sensibilità: 104 dB/mW
  • Risposta in Frequenza: 17 Hz – 22000 Hz
  • Impedenza: 16 Ω a 1 kHz
  • Tipo di auricolare: Design aperto
  • Resistenti al sudore e alla pioggia
  • Lunghezza cavo: 1,2 metri
  • Tipo di Cavo: tipo a Y
  • Capacità (mW): 50 mW
  • Peso: 12 g senza cavo
  • Spina: Minispina stereo a L placcata in oro
  • Clip: si

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Buona tenuta nell’orecchio
  • Buon rapporto Qualità / Prezzo
  • Molto Leggeri
  • Qualità audio discreta

svantaggi

Svantaggi

  • Scarso isolamento acustico
  • Materiali non al top
  • Basse frequenze poco performanti
  • Assenza di microfono

 

Le Nostre Opinioni

Abbiamo più volte ripetuto che i Sony MDR-AS200 appartengono ad una fascia economica: questo comporta una qualità audio discreta e materiali di costruzione non particolarmente pregiati.

Però bisogna ammettere che svolgono in modo adeguato il compito per cui sono stati progettati, ovvero non spostarsi dalla loro sede, durante l’attività fisica. Questo è un aspetto decisamente positivo dato che si rivolgono ai clienti più sportivi, visto che stiamo anche parlando di auricolari non in ear, che alcuni preferiscono alle cuffie intrauricolari.

Purtroppo il modello da noi testato ha evidenziato qualche problema con l’impermeabilità, ma nonostante questo, consapevoli che potrebbe anche essersi trattato di un singolo caso sfortunato, ci sentiamo di consigliare questo prodotto a tutti coloro che vogliono praticare running e fitness in tutta tranquillità, senza doversi preoccupare di auricolari che scivolano di continuo dall’orecchio e senza spendere una fortuna.

 

Voti Finali

  • Design - 7/10
    7/10
  • Materiali - 7.2/10
    7.2/10
  • Comodità - 7/10
    7/10
  • Qualità Audio - 6.5/10
    6.5/10
  • Qualità / Prezzo - 7.8/10
    7.8/10

Il Nostro Voto Totale

7.1/10

 

 

Share Button

Ti potrebbe interessare anche: