Le Turtle Beach Ear Force Recon 60P sono delle buone cuffie da gaming entry level, ideali per chi desidera avventurarsi nel mondo del gaming ma non vuole spendere una fortuna per acquistare delle cuffie gaming di alto livello. La qualità offerta da queste cuffie è buona e garantiscono piena compatibilità con le console PS3 e PS4.

Turtle Beach Ear Force Recon 60P

Il Nostro Voto

Dove Acquistarle al Miglior Prezzo?

 

Video Turtle Beach Ear Force Recon 60P

 

Recensione Completa Turtle Beach Ear Force Recon 60P

Turtle Beach Ear Force Recon 60P - ConfezioneLe cuffie Turtle Beach Ear Force Recon 60P sono state progettate appositamente per i gamers che usano PlayStation 4 e PlayStation 3 ma, tramite il jack da 3,5 mm, possono essere usate anche con la maggior parte delle altre console, oltre al pc e al mac.

Sono dotate di speaker al neodimio da 40 mm per una migliore qualità audio, controlli in linea per regolare il volume e un microfono regolabile per partecipare alle chat vocali durante il gioco.

Le Turtle Beach Ear Force Recon 60P, rappresentano delle cuffie gaming piuttosto economiche e un buon compromesso tra prestazioni e qualità di costruzione. Vediamo dunque di analizzarle meglio in questa nostra recensione……

1. Accessori, Design e Materiali

Le cuffie over-ear Turtle Beach Ear Force Recon 60P si inseriscono nella fascia media delle cuffie da gaming. Sono un modello leggerissimo dal peso adeguato alle lunghe maratone di gioco (200 grammi circa).

Il design è classico, con ampi padiglioni che ruotano di circa 90 gradi sull’asse orizzontale, sia per potersi meglio adattare alle orecchie dell’utente, sia per poterle piegare agevolmente e far loro occupare meno spazio durante il trasporto.

L’headset è costruito in plastica, gomma imbottita, e pelle sintetica: nonostante ciò, i materiali ci sono sembrati complessivamente di buona fattura, anche se ovviamente non sono paragonabili alle cuffie da gaming di fascia più alta.

Turtle Beach Ear Force Recon 60PAl primo colpo d’occhio, le Turtle Beach Ear Force Recon 60P si fanno notare il loro colore: l’interno dei padiglioni, l’imbottitura dell’archetto e il logo presente sull’esterno degli ear-cups, sono di un bel blu acceso che ricorda quello della Playstation, mentre le parti restanti sono in plastica nera.

L’archetto è regolabile in lunghezza e presenta nella parte centrale, la classica imbottitura in gomma rivestita di similpelle, lo stesso materiale che riveste l’interno dei padiglioni.

Per aumentare il comfort degli utenti, il microfono di queste cuffie è rimovibile, così da poterle usare comodamente anche per ascoltare musica o guardare film. Quando è inserito invece, è possibile piegarlo per regolarlo meglio davanti alla bocca, ottenendo così una migliore messa a fuoco della voce.

I comandi sono in-line a portata di mano e consentono di regolare il volume e attivare/disattivare il microfono durante l’uso.

Oltre alle cuffie e al microfono, il contenuto della confezione delle Turtle Beach Ear Force Recon 60P, comprende anche un cavo USB, un cavo adattatore per il collegamento alla TV e la guida rapida.

 

2. Comodità ed Ergonomia

Turtle Beach Ear Force Recon 60PSebbene disegnate per offrire il massimo dell’ergonomia e della comodità, dopo le sessioni prolungate di gioco, le cuffie Turtle Beach Recon 60P possono risultare per certi versi un po’ scomode. Il problema non è dovuto al peso che, come abbiamo già sottolineato, è decisamente contenuto, bensì alla forma dell’archetto. Questo, infatti, per alcuni utenti, è risultato un po’ troppo stretto, aumentando la pressione dei padiglioni sulle orecchie, dando quindi un leggero fastidio. Inoltre anche la parte superiore dell’archetto, nonostante sia protetta dall’imbottitura, dopo un po’ tende a stringere sulla testa. Fortunatamente, la pelle degli ear-cups è traspirante, quindi non ci sono problemi di sudorazione. Quindi, se avete una dimensione del capo abbastanza ampia, forse queste cuffie da gaming non rappresentano la scelta migliore per voi.

Per quanto riguarda invece l’utilizzo delle Turtle Beach Ear Force Recon 60P con microfono inserito, non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema: il braccio regolabile consente di sistemarlo davanti alla bocca e spostarlo velocemente. Ugualmente comodo da usare è il telecomando inline, posizionato per controllare in maniera ottimale il volume (mediante apposita rotellina) e per escludere l’audio della chat.

 

3. Qualità dell’Audio e del Microfono

Turtle Beach Ear Force Recon 60PVeniamo ora all’aspetto fondamentale di questa recensione, ovvero la qualità dell’audio e diciamo subito che le Turtle Beach Recon 60P, da questo punto di vista, si sono rivelate più che soddisfacenti. Grazie anche alla presenza dell’amplificatore, gli speaker al neodimio da 40 mm, riproducono in maniera ottimale i suoni a frequenze medio-alte, che risultano puliti e ben squillanti.

Dal punto di vista del gaming, l’audio è sicuramente ben gestito: si distinguono chiaramente le direzioni da cui provengono spari, passi dei nemici ed esplosioni, facendo così aumentare la sensazione di immersione nel gioco. Anche alzando il volume, non si riscontrano particolari problemi e il suono non perde più di tanto in qualità.

Per quanto riguarda la riproduzione musicale invece, le Turtle Beach Recon 60P si rivelano forse appena sufficienti. Ovviamente sono cuffie da gaming e rendono al meglio quando vengono usate in quel contesto. Quindi non stupitevi se, usate con il sistema hi-fi, queste cuffie presentano suoni “impastati” specialmente alle medie frequenze.

Come abbiamo detto all’inizio della nostra recensione, le Turtle Beach Ear Force Recon 60P sono state studiate in particolare per gli utenti di PS3 e PS4. Tuttavia, grazie agli accessori in dotazione, possono essere connesse anche ad altri dispositivi di gioco, come la PS Vita, il PC o i Mac.

Per quanto riguarda la PS4 e PS3, è possibile collegarle sfruttando direttamente la connessione USB. Questa è una soluzione vantaggiosa per la qualità complessiva del suono: a volte, infatti, passando attraverso il joypad, capita che il suono presenti fastidiosi fruscii o interferenze, cosa che invece in questo modo non accade.

Nel caso di Xbox One, invece, le cuffie funzionano solo con il nuovo controller dotato di connettore da 3,5 mm, mentre per poterle usare con un joypad più vecchio, bisogna acquistare a parte l’Ear Force Headset Audio Controller.

Per quanto riguarda invece il collegamento con PC, è possibile sfruttare direttamente il jack da 3,5 mm. Stesso discorso per i dispositivi mobili come tablet, smartphone, PS Vita ecc.

L’ultimo aspetto che prendiamo in considerazione, riguarda il microfono delle Turtle Beach Ear Force Recon 60P. Come abbiamo visto, la costruzione di queste cuffie e soprattutto del microfono è complessivamente buona e l’impressione positiva si estende anche alla qualità di riproduzione della voce, sempre chiara e senza cali di suono o interferenze durante il gioco.

Infine le Turtle Beach Recon 60P sono dotate della funzione di monitoraggio del microfono, che consente ai giocatori di sentire la propria voce in cuffia, evitando dunque di urlare per sentire la propria voce.

 

Scheda Tecnica

  • Altoparlanti: 40 millimetri con magneti al neodimio
  • Materiale dei Padiglioni: rivestiti in pelle sintetica
  • Design dei Padiglioni: chiuso e Over-Ear (circumaurale)
  • Tipo di Microfono: ad alta sensibilità e regolabile
  • Il microfono dispone della funzione monitoring
  • Connettore: jack da 3.5 mm
  • Compatibilità con USB: PlayStation 3 e PlayStation 4
  • Compatibilità con Jack da 3,5 mm: PS Vita, PC, Mac, Xbox One e dispositivi mobili/tablet
  • Comandi in linea per regolare il volume e disattivare l’audio

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Buon rapporto Qualità / Prezzo
  • Buona compatibilità
  • Buona fattura generale
  • Qualità audio e del microfono soddisfacenti per il prezzo di vendita

svantaggi

Svantaggi

  • Per alcuni utenti potrebbero risultare scomode
  • Non dispongono di funzionalità audio avanzate

 

Le Nostre Opinioni

Nonostante si tratti di un headset economico, le cuffie da gaming Turtle Beach Recon 60P presentano caratteristiche positive che le rendono appetibili a chi cerca un paio di cuffie per gaming di buona qualità, compatibili con PS3 e PS4, ma ad un prezzo contenuto. Queste cuffie assicurano una buona riproduzione dell’audio durante il gaming, mentre dal punto di vista ergonomico emerge qualche pecca perché risultano un po’ strette per chi presenta una testa abbastanza ampia. Anche la riproduzione di musica non è esaltante, ma queste cuffie sono state progettate per altro.

Ne consigliamo l’acquisto? Sì. Soprattutto perché, spendendo poco, si può ottenere un prodotto che consente a chiunque di provare la sensazione di total immersion durante il gioco.

 

Voti Finali

  • Design - 7.2/10
    7.2/10
  • Materiali - 7.5/10
    7.5/10
  • Comodità - 6.7/10
    6.7/10
  • Qualità Audio - 7/10
    7/10
  • Qualità Microfono - 7/10
    7/10
  • Qualità / Prezzo - 7.5/10
    7.5/10

Il Nostro Voto Totale

7.2/10

 

 

Share Button

Ti potrebbe interessare anche: